lunedì 08 luglio 2019

STEFANO TOSCANO: “A 21 ANNI GUIDO LA CUCINA DI UN RESORT DI LUSSO”

Dallo scorso giugno è chef del Santantonioresort di Riposto (CT), hotel di nuova apertura, che già si fa notare per la sua cucina

Ad appena 21 anni è già il responsabile della cucina di un resort di lusso sul mare di Riposto, in provincia di Catania. E’ la carriera fulminea di Stefano Toscano, allievo del Master della Cucina Italiana edizione 2018, che dallo scorso 13 giugno ha preso le “redini culinarie” del Santantonioresort. Si tratta di un gioiellino di nuova apertura (12 suite, un solarium con laguna balneabile e tante altre “coccole per turisti”), con cui un imprenditore siciliano ha unito la voglia di diversificare il proprio business con la passione per i viaggi e la buona tavola. E la scelta, quando si è trattato di individuare lo chef, è caduta proprio su di lui. “Per me è stata una gran soddisfazione – ci racconta Stefano – anche perché c’erano più candidati a questo posto. E’ stata una bella dimostrazione di fiducia che sto cercando di ripagare con un lavoro intenso e molto centrato sui nostri obiettivi, che sono quelli di proporre una cucina di stile gourmet che valorizzi le eccellenze locali. Il che significa – continua - che la spesa la facciamo privilegiando i piccoli produttori, con i quali puntiamo ad avere un rapporto diretto e di collaborazione reciproca”.

Giovane sì, ma con le idee molto chiare, dunque, Stefano Toscano, che in effetti in cucina c’è praticamente “nato”. “Ho cominciato ad appassionarmi di questo mestiere a 14 anni, unendo studio e lavoro in cucina, passando dal commis al capopartita nei ristoranti della zona”. Un’esperienza che gli ha permesso di condurre gli studi all’istituto alberghiero “Giovanni Falcone” di Giarre con risultati eccellenti. Poi la grande opportunità di fare un salto di qualità formativo frequentando il Master della Cucina Italiana, resa possibile dalla vincita di una borsa di studio istituita dall’associazione Le Soste di Ulisse in memoria di Enrico Briguglio.

Il Master della Cucina Italiana mi ha dato delle solide basi – spiega Stefano -. Alcuni piatti che propongo oggi sono influenzati dai grandi chef e pasticceri che ho incontrato in questo percorso: c’è ad esempio un dessert che ho in questo momento in carta per il quale ho preso spunto dalla lezione dello chef Piergiorgio Parini”. Ma c’è un aspetto che Stefano Toscano vuole sottolineare sul ruolo che ha avuto il Master nella sua preparazione “Questa scuola è stata per me importantissima anche per gli approfondimenti sulla gestione di un ristorante, su come si lavora in team, sui temi del food cost, del marketing e della comunicazione. Certe volte chi fa questo lavoro si concentra fin troppo sui piatti, ma a mio avviso il successo di un locale sta per il 70% nella parte gestionale”.

Giocoforza, però, con Stefano si torna a parlare di cucina e delle sue esperienze successive ai 5 mesi di lezioni al Master Cucina Italiana. “La più importante, certamente, è stata la possibilità di fare il mio tirocinio con lo chef Pino Cuttaia, un grande maestro. Lui mi ha sempre spronato a ricercare, in ogni piatto, la possibilità di stimolare il ricordo, la memoria del commensale. E io punto a mettere sempre in pratica questo consiglio”. Poi, ovviamente, il nostro ex allievo ha preso la sua strada, sviluppando una propria idea di cucina, dimostrando il grande coraggio di mettersi in gioco anche in sfide che a prima vista sembrerebbero difficili, come prendere in mano la cucina di un resort a soli 21 anni: “In cucina siamo in 5 e ovviamente mi devo occupare di tutti gli aspetti, dall’approvingionamento alla gestione del personale. Ma non mi spavento di nulla -  conclude Stefano -. Anche in questo caso gli insegnamenti che mi sono stati dati al Master Cucina Italiana sono sempre lì a sostenermi: il nostro docente di team building, Giordano Frealdo, ci diceva di non mollare mai e di provarci sempre con grande convinzione nei nostri mezzi. E’ quello che ho fatto e per ora direi che sono stati proprio consigli preziosi”.


 

condivi questa pagina