mercoledì 19 febbraio 2014

"SAPER TRASMETTERE I VALORI CULTURALI DEL CIBO"

Il professor Massimo Montanari, uno dei massimi esperti internazionali di Storia e Cultura della Cucina Italiana, ha tenuto la prima lezione agli allievi del Master su questa materia

“Il cibo è pieno di idee ed è giusto che queste idee vengano trasmesse”. Massimo Montanari,  che insegna di Storia e Cultura della Cucina Italiana al Master, è uno dei massimi esperti internazionali in materia e fa parte della squadra di docenti chiamati a "aprire le menti" ai futuri chef.

Il Master della Cucina Italiana, infatti, unisce alle competenze pratiche anche una serie di stimoli culturali e scientifici che consentono agli allievi di andare oltre il solo tecnicismo, formandosi una propria, originale, idea di cucina. La prima lezione di questa materia al Master ha visto un "tandem" di esperti d'eccezione, perché il professor Montanari è stato affiancato dal professor Danilo Gasparini, altro grande esperto su questo tema, che condividerà l'insegnamento di Storia e Cultura della Cucina Italiana durante questo corso di formazione d'eccellenze. 

Con entrambe i docenti abbiamo realizzato una breve intervista. In questa prima parte il professor Massimo Montanari spiega perché, per uno chef, è importante anche riflettere sui valori culturali del cibo e della cucina.

condivi questa pagina