lunedì 27 giugno 2016

CARLO PETRINI AGLI ALLIEVI DEL MASTER DELLA CUCINA ITALIANA: "IL CUOCO HA UNA RESPONSABILITA' SOCIALE"

Il videomessaggio del fondatore di Slow Fodd agli allievi che, dopo aver concluso il periodo di formazione, ora si apprestano ad affrontare i tirocini nei ristoranti stellati italiani

"Il cuoco ha l'arduo compito di interagire tra la natura, che gli offre le materie prime, e la cultura che gli permette di trasformarle. La responsabilità sociale del cuoco esiste ed è importante, soprattutto se collegata alle tematiche ambientali". E' uno dei passaggi contenuti nel videomessaggio che Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, ha voluto far pervenire agli allievi del Master della Cucina Italiana 2016, prima che questi giovani cuochi inizino i loro tirocini nei prestigiosi ristoranti stellati italiani, dove concluderanno il loro percorso formativo.

E' stato un intervento intenso ed emozionante, che ha passato in rassegna alcune tematiche essenziali come il rapporto con i produttori, il problema dello spreco alimentare, il ruolo educativo e divulgativo del cuoco e, appunto, la sua responsabilità nei confronti dell'ambiente, della società, dei cittadini. Ascoltiamo allora l'intervento, che abbiamo suddiviso in quattro tematiche.

condivi questa pagina