Pier Giorgio Parini

Pier Giorgio Parini è romagnolo, classe 1977, dopo un esperienza biennale nella brigata di Massimiliano Alajmo nel tristellato “Le Calandre”, approda nel 2006 alla guida della cucina del Povero Diavolo di Torriana in provincia di Rimini, dove rimane fino al 2016.
Qui esprime il suo lavoro centrato su tre linee guida: qualità e ricerca del prodotto soprattutto in ambito locale, esaltazione della materia prima con tecniche di cottura rispettose e gioco di contrasti aromatici con ampio utilizzo d’elementi vegetali, innovazione continua nell’ideazione e proposta di piatti.
Il suo personalissimo stile di cucina lo ha messo in luce nell’ambito della critica gastronomica dentro e fuori i confini nazionali. Gli ultimi  anni sono stati ricchi di grandi soddisfazioni e riconoscimenti, premio miglior giovane cuoco per la Guida Espresso nel 2010 e per la stessa Guida cena dell’anno nel 2013 con punteggio di 18,5 e Tre Cappelli mantnuti dal 2013 al 2016, stella Michelin al Povero Diavolo dal 2011 al 2016, Tre Forchette per la Guida gambero Rosso nel 2012 punteggio 90/100, L’Accademia della cucina di Francia gli ha conferito nel 2015 il premio Chef del Futuro, Il Wall Street Journal e la rete televisiva franco-tedesca Artè gli hanno dedicato servizi e attestati. La sua maggiore passione studiare e  conoscere sempre nuove varietà vegetali e animali.

condivi questa pagina
Piergiorgio Parini