Giancarlo Perbellini

Nato a Bovolone (VR) nel 1964, già studente all'alberghiero di Recoaro Terme inizia il suo percorso nella grande gastronomia. Prima al "Marconi" e ai poi ai "12 Apostoli", storici ristoranti top di Verona, per poi spiccare il volo al "San Domenico" di Imola. Le atmosfere e i classicismi francesizzanti della grande maison di Morini lo conducono in varie peregrinazioni fuori dall'Italia, dal "Taillevent" all'"Ambroisie", fino al "La Terrasse" di Juan Les Pins e allo "Chateau d'Esclimont". Tornato in patria, fonda il ristorante omonimo di Isola Rizza, vince il premio come "chef europeo del pesce" e ottiene rapidamente le due stelle Michelin. Negli anni, prende forma un Gruppo di cinque locali gestiti direttamente da giovani allievi e collaboratori, tutti a Verona. E maturano collaborazioni importanti, come quella col Gruppo Dining Concepts, per conto del quale firma la "Locanda di Giancarlo Perbellini" a Hong Kong. Lasciato il ristorante di Isola Rizza, si dedica al progetto "Casa Perbellini", nella storica Piazza San Zeno, cuore di Verona. Un concept innovativo ed esclusivo, dove i clienti sono ospiti in casa del cuoco e che nella guida Michelin 2016 viene premiato con le "Due Stelle". Protagonista di una cucina che ha solide basi nella conoscenza tecnica e delle materie prime, nei suoi menu Perbellini rivela la maestria di saper giocare con gli equilibri dei sensi, tra classici rivisitati in maniera personale e innovazioni sorprendenti.

condivi questa pagina
Giancarlo Perbellini